Jona & Coro – W La Felicità (1977)

Capitano.

Quei periodi in cui le magagne piccole e grandi si affastellano una dietro l’altra, che non si fa in tempo a rialzare la testa per riprendere fiato. L’arroganza, le parole vuote, la maleducazione: tutti quelli con cui abbiamo a che fare sembrano d’accordo per rivelarsi pessimi elementi. E dire che qualcuno ci si teneva a salvarlo. E poi i supponenti, quelli  che vivono in una bolla autoalimentata e ritengono cretino il resto del mondo. I cafoni? per quelli nessuna pietà, ma anche rispondere a tono costa un surplus di energia che non sempre si racimola. Poi c’è la logica, quella che ogni tanto piacerebbe vedere applicata. Macché. Bilanci dare/avere sempre sballati. E virus, file, visite, cartellini sanitari scaduti da anni, vecchietti in carriola, vecchiette moleste, carboidrati da ridurre. Pioggia, troppa.

Poi un giorno si entra dal ferramenta-bazar, si comprano dei pezzi di plastica per fare ghiaccioli a forma di orsetto, si aggiungono € 1,80 di pulcini sintetici, e tutto cambia.

Annunci

3 Comments Add yours

  1. Robin :D ha detto:

    Io adoro le “ferramente” e non stento a crede che tu ci abbia trovato dei pezzettini di felicità 🙂

    1. stimadidanno ha detto:

      e la felicità era lì, nella stessa via dell’asilo, e non ci ero mai entrata! stolta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...