Babbi

La donna di oggi è filippina. Dopo due minuti di presentazioni e convenevoli mi dice di essere incinta al terzo mese e di aver appena perso un bambino. Non c’è gioia né dolore in quest’ultima notizia, il tono neutro e le mani sulla pancia. “Questo invece va bene”, dice, e sorride con gli occhi. Il primo bambino, assonato, è accucciato sul gradino dell’ingresso. Muto. Passiamo velocemente a commentare i costi della cancelleria, dei grembiuli e di altri piccoli segni distintivi che la scuola ha richiesto. Ha mandato il marito a ordinare i grembiuli, due perché ci vuole il ricambio. Costano un botto, per una famiglia come la loro. “Ho detto a mio marito: ma non avrai ordinato anche due cappellini, vero?”. E ridiamo, come le donne ridono sempre di un marito collaborativo controvoglia. Perché gran parte dei compagni di oggi collabora attivamente a tutte le attività della casa e della famiglia, in modo più o meno disinvolto, ma noi – tra di noi e a tutte le latitudini – si tende sempre a ironizzare sulle prestazioni. La drammatica figura del Padre Babbeo di Peppa Pig lo dimostra chiaramente. Ora io mi chiedo: in che target piazziamo questa donna e questo uomo deriso con affetto e questo cucciolo che dorme ad occhi aperti e questo fagiolo che verrà?

 

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. stimadidanno ha detto:

    la vita vera è dappertutto, solo che a volte si nasconde…

  2. Marzia ha detto:

    Sono felice di leggere di tutta questa socialità colorata che vi ha travolto. Bambini e genitori in cui specchiarvi. E ti invidio anche un po’, lo sapevo che nella nostra scuola non ci sarebbe stata vita vera e talvolta è pesante. Ma occorre risolvere un problema alla volta, spero tra un paio d’anni di stare anch’io a deridere bonariamente i babbi buoni e pasticcioni 🙂

  3. stimadidanno ha detto:

    è una realtà bella, vedo facce proprio belle. devi vederle anche tu

  4. stimadidanno ha detto:

    sabato lo porto 😀 (speriamo che non piova!)

  5. Noemi ha detto:

    Mi piacciono questi tuoi piccoli spaccati di vita vissuta.

  6. Teresa ha detto:

    e stamattina al cancello …un nuovo babbo…:DDD…(nuovo nel senso che non ci conoscevamo ..)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...