(mentre complotto)

immagine da qui

 

Lucertola, dai, ti strappo la coda

Tanto lo sai che poi ti ricresce!

E tu che cos’hai che poi ti ricresce? 

Niente. Niente, io non ho cose così.

E allora come fai, senza coda come fai

a imparare a vivere ancora

anche se qualcosa ti manca

e aspettare il tempo che basta 

perché quello che manca non ti manchi

più. Senza coda come fai? Quasi

quasi te la presto!

 

Giusi Quarenghi, da E sulle case il cielo

(Dicono che sia poesia per bambini)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...