Le tentazioni di Miss Cherry (regalo d’inizio estate)

E’ successo di nuovo. Roberta Cadorin mi ha allungato una tavola, tentatrice!, e mi ha sussurato con voce flautata e accento canterino: “Mettici le parole”. Non ho resistito, naturalmente. Questa volta non sono diciassette sillabe ma una filastrocchina, giochi di rima per una Signorina. Ed è bello filastroccare spensierata, soprattutto di sera quando la mente è stanca e la razionalità se ne sta già accasciata sul cuscino. Accade che le parole si rincorrano per suono in rime sciocchine e che senza vergogna fatichi a fermarmi proprio come quando ho un piattone di ciliegie davanti, una e un’altra e un’altra e l’ultima, dai, che un minimo di misura e di senso si deve pur avere, per quanto gioco. Immersi nella dolcezza lucente, ci vuole certo più coraggio a dire -stop- che a proseguire, sapersi fermare è un pregio: il gusto resta nel ricordo senza nauseare. Golosità di parole rotolanti per inerzia, gioco che dura poco, luce negli occhi che rimane e angoli della bocca all’insù. Prova anche tu!
Così è nata la nostra terza cartolina digitale (le altre le trovate qui), che potete salvare e diffondere sui social rispettando i credits.
Regalo d’inizio estate, che sia un’estate trallallà per tutti, il più possibile.

 

ciliegiehaiku

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...