Autunno caldo/1

 

1

Bolli bolli pentolino…
L’autunno si preannuncia movimentato e soprattutto off line. Sono un po’ emozionata e un po’ incosciente ma soprattutto non vedo l’ora di vedere di fronte a me faccini-occhioni-caccole, perché una cosa è teorizzare sulle creaturine e un’altra è aver di fronte persone piccole dotate di sbuffo e sbadiglio facile o che fanno domande impreviste. E hai voglia a partire con un copione ben definito, hai voglia ad aver ben chiari i presupposti vagamente didattici di un laboratorio seppur pensato da mesi in tutte le possibili variabili. Loro, le persone piccole, con la teoria costruiscono barchette di carta e noi, i teorici, è meglio che su quell’imbarcazione impariamo a salire – e di corsa! – pronti a prendere il timone per una comune esplorazione. Ok, anche queste è di nuovo teoria.

Questa  invece la pratica:

Genova, 27 settembre, Incantastorie (festa di storie, fiabe e racconti)

Io ci sarò con un laboratorio basato su Magie di Zena e di Ghisolfa, giocheremo con strani ingredienti e rime trallallà e inventeremo incantesimi. Non vedo l’ora!

La cosa bella è che saremo in tanti, tantissimi! e che tutti gli altri hanno una grande esperienza. Cito dal sito de La Bottega delle Favole di Anna e Maddalena Morchio che stanno facendo un lavorone organizzativo:

“Per un’intera giornata il quartiere del Carmine, le sue piazze, le sue creuze ed il suo mercato, saranno il teatro in cui si alterneranno narratori e storie, cantate, mimate, raccontate ed illustrate, con musica, colori ed acrobatica, un susseguirsi di laboratori creativi e di fiabe, storie e racconti per scoprire che il linguaggio della narrazione non è uno solo, ma l’emozione si!

L’accesso al festival sarà completamente gratuito, ma per realizzare tutto è stata avviata una raccolta fondi che serviranno per noleggiare le strutture necessarie agli acrobati, ai musicisti e a tutti quanti verranno ad ascoltare.
Dai il tuo contributo, clicca QUI e vieni a viaggiare nel nostro mondo di fiaba il 27 settembre, ti aspettiamo!”

 

Questo è il bellissimo video per capire lo spirito dell’inziativa:

 

Per contribuire al crowdfunding il posto giusto è questa paginala cosa simpatica è che La Bottega delle Favole prevede anche una ricompensa per i sostenitori del progetto. Andate a curiosare!

Il progetto La Bottega delle Favole invece è spiegato bene qui, con Anna e Maddalena viderostar.

Cosa c’entro io con la Bottega? Ma come, non avete letto questa pagina? Male!

Bene, ora che sapete tutto tornate a questa pagina, che come dice un mio amico ligure “son spese eh!”.

Abracadabra Besana Bambù, ci vediamo lì…

 

1

 

Annunci

4 Comments Add yours

  1. Sybille ha detto:

    È una cosa bellissima!!!! :*

    1. stimadidanno ha detto:

      essì, Anna e Maddalena sono vulcani… per non parlare delle cose che riescono a farmi fare 😀

  2. Pendolante ha detto:

    Facci un promemoria a settembre che l’estate cancella tutto

    1. stimadidanno ha detto:

      ci saranno anche altre cose che anticiperò… poi a settembre un bel riassuntone, promesso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...