E oggi cosa facciamo? Manuale didattico pratico per piccoli e grandi all’avventura.

copertina manuale

Info:

“E oggi cosa facciamo? Manuale didattico pratico per piccoli e grandi all’avventura” di Sybille T. Kramer e Silvia Geroldi
58 pagine, formato pdf
prezzo: 14,50 Euro // 10,00 Euro per chi ordina entro il 23 dicembre 2014
Per ordinare scrivete a sybille @ kramer.it; riceverete il manuale e la fattura via e-mail; troverete i riferimenti per il pagamento in fondo alla fattura. Per la fatturazione dovrete indicare il vostro nome completo, l’indirizzo postale ed il codice fiscale.

>>> per informazioni

***

E oggi cosa facciamo?, secondo prodotto delle edizioni Octopus, è terminato.

Sybille Kramer ci ha messo i bambini, i materiali e l’ingegno, tutte le porte, molte pareti e più di un angolo di casa, la prima versione in tedesco e una traduzione in italiano, le immagini e l’impaginazione. Ci ha messo la sua visione del mondo.
Io mi sono occupata del testo italiano e ho aggiunto qualche capitoletto discorsivo. Ci ho messo alcune domande al lettore. Le stesse che mi pongo io man mano che mi addentro nel favoloso mondo di Sybille.

Perché quando si incontrano scelte di vita molto diverse dalle nostre, abbiamo due strade. Possiamo chiuderci a proteggere la nostra visione del mondo e, se qualche estraneo bussa, utilizzare le nostre convinzioni come una clava. Oppure possiamo domandare, se non capiamo. Ma soprattutto possiamo ascoltare. Ascoltare quella singola storia e comprendere le scelte profonde che l’hanno generata. E imparare, sospendendo per una volta il giudizio e la semplificazione.

Questo non è un testo sull’homeschooling, ma un manuale didattico basato sull’esperienza di Sybille. Contiene la descrizione degli strumenti utilizzati con i suoi figli e nel suo attuale ruolo di tutor in percorsi di apprendimento individuale, con molti esempi, immagini esplicative e un taglio colloquiale adatto sia alla famiglia che ai docenti che amano sperimentare.
A mio parere è un supporto utilissimo per ogni genitore che segue i figli nell’apprendimento anche tradizionale, perché trasmette la voglia di mangiarsi il mondo e spinge anche, con divertimento, alla costruzione di un metodo di studio efficace. È un metodo? Non proprio, è istigazione al viaggio, alla scoperta. Ognuno, alla fine, segue la propria strada e questo anche quando si frequenta una scuola tradizionale. È così la vita, per quanto si tenti di ingabbiare le spinte centrifughe.

E dunque, la parola fine. E poi, cosa facciamo? Eh Sybille? Io ho in programma una serie di interviste su Measachair riguardanti i temi dell’educazione e della multicultura, si parlerà anche di homeschooling ma non solo. Il viaggio è appena cominciato.

Annunci

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Sybille ha detto:

    Edizioni Octopus ❤ ❤ ❤

  2. dovehovistote ha detto:

    Molto molto interessante!
    Confrontarsi con chi ha scelto percorsi diversi dal nostro non può che arricchirci!

    1. stimadidanno ha detto:

      Io lo sento come davvero molto utile per creare strumenti per ripassare. Mamme di bimbi più grandi di Giulia mi parlano di sumeri e di lezioni-strazio. Urge convertire in argomento divertente, spesso, ma da dove partire? ecco, qui ci sono tanti spunti

      1. Vogliounamelablu ha detto:

        Beh, contro i Sumeri io ho adottato l’antidoto Natalino Balasso, ma per tutto il resto, per fortuna che ci siete! 🙂

      2. stimadidanno ha detto:

        beh io mi ricordo una parete ben attrezzata a casa tua!

  3. Monica :) ha detto:

    Lo voglioooo!

    1. stimadidanno ha detto:

      poi facci sapere un parere, sopratutto le risposte alle domande dell’ultimo capitolo ; )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...