Nella tasca di una bambina

il

Un pomeriggio a coltivar leggerezza soppesando caratteri in piombo.
Come ci voleva…
E dunque, durante il ritorno in treno:

Nella tasca di una bambina
c’era una coda di sirena
c’era un cappello
c’era un ombrello
c’era un segreto di mio fratello
c’era una gru di carta arancione
c’era un cartone alla televisione
un triceratopo un pesciolino
e l’altalena di un verde giardino
c’era la voce di un canto lontano
c’era l’impronta della mia mano
c’eran parole
non ci sono più
c’era un buchino
ritrovale tu.

Silvia, età mentale 7 anni

(Incontro con Alberto Casiraghi, Edizioni Pulcinoelefante. Rassegna Illustrami organizzata da Associazione Luminanda, Como)

10391403_857103831008712_446534049454459118_n

1782003_857074647678297_274416080734419897_n1908057_857103371008758_2090993395611770787_n1908494_857057464346682_8576545080889066534_n10246738_857068284345600_3759608852647288684_n10419956_857074411011654_7423260338400219358_n10933832_857069144345514_8747887727035441613_n10931101_857096617676100_4958469114021303984_n10599317_857048711014224_1214233624743149725_n10917397_857067337679028_8521359998120663267_n (1)1618476_857066897679072_9146274112953893452_n

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. stimadidanno ha detto:

    mentre ero lì pensavo che dovrebbe essere obbligatoria nelle scuole. all’asilo g aveva fatto la carta…

  2. Pendolante ha detto:

    Che splendida esperienza avete fatto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...