616. Haiku a Toirano. Parole e immagini.

il

#ilmiopaesenonesiste
Ecco come è andata!

Col mese delle piogge,
l’intimità delle mosche
sulla terra di questo giardino.

Ryunosuke Akutagawa

10 haiku

6 giugno 2015, una giornata caldissima.
Eccoci qui, nella fresca sala di lettura della biblioteca di Toirano. Palazzo d’epoca, luce morbida, abbracciati dagli appennini più verdi che mai. Diversi adulti incuriositi, tra cui anche Giuseppe De Fezza (Vicesindaco), Deni Aicardi (Assessore ai servizi sociali), Nicola Panizza (Responsabile della Biblioteca).
Libri intorno e libri sul tavolo, ci sono naturalmente gli autori classici giapponesi tra cui ho selezionato haiku che descrivono situazioni legate ai luoghi. Ne leggo qualcuno, perché più che concentrarci sulla forma poetica scandita da 5/7/5 sillabe mi interessa smuovere pensieri e associazioni mentali, soprattutto è importante capire che la letteratura avvicina luoghi distanti nel tempo e nello spazio. Operazione suggestiva in biblioteca, no?

IMG_0314v

Sarà dunque questo paese, Toirano, ad ispirarci.
In particolare, lo spunto per giocare con le parole è dato dalla mostra fotografica di Roberto…

View original post 435 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...