Presto l’inverno arriverà veloce e ululerà

il

In questi giorni sto riguardando tutta la documentazione relativa ai laboratori di haiku che ho tenuto lo scorso inverno. Chi vuole approfondire può leggere gli ultimi, lunghi post di Haiku seduti sotto la luna.  

Questo tornare indietro e riorganizzare i materiali è dovuto alla preparazione del workshop Lo sguardo piccolo, haiku e sostenibilità, che terrò per Creda Onlus a Monza il 22 giugno, nell’ambito di un ciclo di incontri legato al bel progetto internazionale Me We Whole. Riavvolgere il filo mi è molto utile anche per presentare i diversi format di laboratori agli insegnanti che si stanno occupando della programmazione 2017-2018 e mi chiedono informazioni e preventivi.

Quante classi, quante teste, quanti modi di piegare una forma poetica fulminante alle nostre esigenze e alla voglia di gioco!

Nell’ampia produzione, mi piace isolare qui i componimenti più legati alla natura. C’è di tutto: le visioni dei bimbi di terza, l’arguzia dei più grandi, gli echi delle culture d’origine. Trovo molte di queste immagini davvero potenti, vitali e non stereotipate.
Non vedo l’ora di riprendere, magari inserendo qualche nuovo stimolo.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...