Quattro stagioni in un giorno, più una. Le immagini.

Ecco un piccolo fotoracconto riguardante l’iniziativa Quattro stagioni in un giorno, più una, organizzata a Vigonza (Padova) nella giornata di ieri dall’Associazione Dire Fare Fantasticare . Ma prima di tutto, un sentito grazie al Comune di Vigonza per averci concesso l’uso di spazi molto belli e per la rinnovata fiducia in questa formula intensa e sempre ben recepita.

Al mattino, un incontro denso con gli adulti, molti dei quali insegnanti ed educatori pronti ad accogliere come formazione professionale le riflessioni sulla libertà del gesto, la commistione di materiali e le potenzialità creative del caso e dell’errore.  L’obiettivo era creare un kit di quaderni cuciti con ago e filo, ricercando attraverso il segno astratto le sensazioni legate alle stagioni.
Tutti hanno prodotto bellissimi lavori, solo in parte raccolti in questa carrellata di immagini. Le fotografie sono orribili e non rendono giustizia, perdonatemi!

2613212824125481612232927141522195171810692311

Come è ormai tradizione, Yuri Kagawa  si è occupata amorevolmente delle nostre energie… con il bento a pranzo e con i dorayaki a merenda!

Nel pomeriggio anche i bambini hanno creato piccoli quaderni dedicati alle stagioni, cogliendo a pieno l’impostazione del libro Haiku. Poesie per quattro stagioni, più una, Lapis.
Al grido di “Aspetta, devo fare la quinta stagione, quella che mi posso inventare io!” sono usciti dinosauri e mostri bellissimi. Anche qui le immagini non rendono giustizia, ma si può notare come l’essenzialità del segno bambino sia tanto, tanto vicina alla sintesi della poetica haiku.

Una giornata così articolata non si può realizzare ovunque. Perché non si tratta solo di portare idee, ricerca sui materiali e organizzazione di spazi. È questione di dettagli che aiutano a creare un buon clima, valorizzante e accogliente…

…e anche di occhiate complici, rispetto e grande professionalità. Tutte qualità che ho ritrovato per la terza volta in Patrizia Tacchetto, Sara Canevarolo e Yuri Kagawa. E ieri, finalmente, ci siamo concesse una scarmigliata fotografia tutte insieme!

63

 

 

Annunci