AAVV/2

La settimana scorsa una classe quarta ed io abbiamo camminato e sostato per ascoltare tanta poesia d’autore. Un percorso a tappe, sempre con diritto di parola. Li ho lasciati lì, sull’orlo di un burlone da ridere, ubriachi di testi belli, anche un po’ difficili, e idee che hanno messo in subbuglio le loro convinzioni. Nessuno…

Saltando nel mondo

il vecchio stagno – la rana salta tonfo nell’acqua Matsuo Bashō   Cosa significa leggere un haiku classico da questo nostro mondo rumoroso e distante? Che senso ha proporre ai bambini una poesia di Bashō, una formula metrica cristallizzata, un gioco linguistico? Si possono comporre haiku in una lingua diversa dal giapponese? Me lo chiedo dai tempi…

AAVV/1

Inizia domani un piccolo percorso attivo sulla parola poetica in due classi quarte della primaria. Non solo haiku, questa volta, ma una selezione di testi scelta con cura e una porta da aprire (forse). Tutto è pronto, anche il materiale: diverso, imperfetto, bello e imprevedibile come sa essere ogni bambino. Per progetti nelle scuole: sigerol@tin.it

Dentro #ioleggoperché2017 (seconda parte)

In qualità di messaggera di #ioleggoperché2017 e cronista, come promesso ecco il racconto dell’evento organizzato per il #contestioleggoperché2017 dalla maestra Anita e dalla libraia Cinzia.  Una classe seconda, rappresentante della scuola Dante di via Mac Mahon (IC Rinnovata Pizzigoni), nei giorni scorsi ha lavorato in classe e in biblioteca sul valore delle parole in relazione…

#BCM17 | Haiku. I sensi, le parole e i colori

18 novembre 2017 ore 11:30 Haiku. I sensi, le parole e i colori (anni 5+) Con Silvia Geroldi e Serena Viola. A cura di Associazione Culturale BA6 L‘haiku è una forma poetica proveniente dal Giappone. Ha attraversato un tempo e uno spazio che ci appaiono molto lontani, eppure è in grado di raggiungere adulti e…

Dentro #ioleggoperché2017 (prima parte)

Si è tenuta questa mattina alle Gallerie d’Italia (Milano) la conferenza di presentazione di #ioleggoperché2017. Cosa mi spinga a scriverne su questo blog, che è ormai un’agenda condivisa, è presto detto. Sì, lo ammetto, sono una Messaggera. Ho anche la spilletta: Il meccanismo della più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura, organizzata dall’Associazione Italiana…

Haiku, poesie per quattro stagioni più una, ed. Lapis

Questo libro non è ancora fisicamente tra le mie mani, sarà disponibile in libreria dal 26 ottobre. Nei prossimi mesi avrò modo di parlarne sul blog e off line diffusamente, per ora lasciatemi condividere anche qui la foto che l’editore invia a Serena Viola e a me. E anche la gioia!

Tempo di poesia

Sto preparando un percorso sulla poesia per le classi quarte della primaria. Complice il mio lavoro sugli haiku, e forse banalmente anche l’approssimarsi del compleanno, mi accorgo che seleziono spesso testi riferiti al tempo. Quanto ne abbiamo, quanto ne dissipiamo, quanto ne dedichiamo a leggere e a leggerci. Tempo ben speso, per quanto possa sembrare…

Gente che viene gente che va

L’Osservatorio Figurale è un po’ come le case che abbiamo costruito oggi durante la CARTOPOETICA: tanta gente che viene, tanta gente che va, ad ogni passaggio immagini e parole che restano sul tavolo o nell’aria per diventare altro. Prossimo appuntamento: 14 ottobre. Info e prenotazioni: mail annalisaguarino1@gmail.com cell: 3200576383  

C A R T O P O E T I C A e progetti speciali

Mi è stato chiesto se è possibile ricreare i laboratori di C A R T O P O E T I CA al di fuori del calendario mensile già anticipato. Certamente sì! Dove? A Milano, presso l’Osservatorio Figurale in zona Isola o in altra sede interessata, e in tutta Italia ovunque ci siano un tavolo…

Arredamento

Ancora qualche posto per Ospiti a casa. Allestimento pronto. Noi anche. Info e prenotazioni: mail annalisaguarino1@gmail.com cell: 3200576383

9 settembre, Milano, Parco Sempione, tutti Fuori!

Fuori c’è una scuola bellissima, anche quando ricomincia la scuola. Con Bambini e Natura a Milano o dovunque vogliate, il sabato appena prima dell’inizio dell’anno scolastico, si festeggia il diritto di bambini e ragazzi a stare in natura. È una festa, venite?

Una mattina di settembre all’Osservatorio Figurale

Una mattinata di programmazione presso L’Osservatorio Figurale, mentre le bambine disegnano e la bambina vecchia (io) si autoscatta con effetto Droste. Qui ogni angolo è una scoperta e l’occhio trova sempre una nuova prospettiva. Con Anna Lisa abbiamo in serbo incontri di #cartopoetica pensati con attenzione in modo che tutti, adulti e bambini, portino a casa…

Milano, 16 settembre | Cartopoetica all’Osservatorio Figurale | Ospiti a casa

Case reali, immaginate o immaginarie. Case desiderate. Case ordinate e logiche. Case spalancate: transiti, o cucce a cui tornare. Case chiuse: per proteggere, per nascondere. Case accumulatrici. Case raggruppate, in relazione. Case del tutto spaesate. Case che, sempre, contengono parole. … Testi poetici ad ispirarci, un modello cartotecnico da costruire, un dettaglio origami, materiali speciali…

A presto!

Ultime notizie dalla rovente Milano prima della della pausa estiva: non vedo l’ora che sia il 16 settembre per il primo appuntamento di C A R T O P O E T I C A della stagione. Adulti e bambini insieme a ragionar di forme, case, soffietti e affetti.  Qui l’evento fb  mi piacerebbe avere,…

Cascherina nel Paese Che Non Esiste

La Liguria che preferisco ascolta il mare con distacco, non si affanna per un ombrellone o per un parcheggio, suggerisce e non si impone. Trovo tutte queste caratteristiche nelle fotografie dell’amico Roberto Oliva, che dal 3 al 6 agosto esporrà alla Festa dei Gunbi di Toirano. Se non conoscete questo borgo, o avete visitato unicamente le famose…

Non badateci. Milano, Solstizio d’estate.

badare ba·dà·re/ intransitivo 1.Avere cura, sorvegliare (+ a ). “b. ai bambini” 2.Dedicarsi esclusivamente a qualcosa, spesso con una sfumatura polemica (+ a, anche + inf.). “b. solo ai propri interessi” transitivo 1.fare la guardia, custodire. “b. le pecore” *** Estate a Milano, eccola. Noi bambini fortunati siamo meno badati, riveriti e ottimizzati del solito, perciò risplendiamo. Fateci caso,…

Il broncino dell’impegno al gusto frutta

Quest’anno ho avuto il piacere di collaborare con alcuni nidi nella provincia di Milano per un progetto di formazione dedicato alla creazione di libri insieme ai più piccoli. Il mio intervento è stato duplice: da un lato alcuni incontri di taglio tecnico con le educatrici, per esplorare materiali inconsueti e forme-libro che già possono contenere…

Vento mi sento

io sono suono tra alberi di luce vento mi sento Giorgia M. L’haiku di Giorgia riassume bene il nostro sabato di cartopoetica genovese , trascorso sotto un pergolato vista mare. Lascio qui solo alcune delle bellissime immagini scattate da Anna Morchio e vi invito ad iscrivervi alla newsletter de La Bottega delle Favole se volete…

Presto l’inverno arriverà veloce e ululerà

In questi giorni sto riguardando tutta la documentazione relativa ai laboratori di haiku che ho tenuto lo scorso inverno. Chi vuole approfondire può leggere gli ultimi, lunghi post di Haiku seduti sotto la luna.   Questo tornare indietro e riorganizzare i materiali è dovuto alla preparazione del workshop Lo sguardo piccolo, haiku e sostenibilità, che terrò per…