Cascherina nel Paese Che Non Esiste

La Liguria che preferisco ascolta il mare con distacco, non si affanna per un ombrellone o per un parcheggio, suggerisce e non si impone. Trovo tutte queste caratteristiche nelle fotografie dell’amico Roberto Oliva, che dal 3 al 6 agosto esporrà alla Festa dei Gunbi di Toirano. Se non conoscete questo borgo, o avete visitato unicamente le famose…

Non badateci. Milano, Solstizio d’estate.

badare ba·dà·re/ intransitivo 1.Avere cura, sorvegliare (+ a ). “b. ai bambini” 2.Dedicarsi esclusivamente a qualcosa, spesso con una sfumatura polemica (+ a, anche + inf.). “b. solo ai propri interessi” transitivo 1.fare la guardia, custodire. “b. le pecore” *** Estate a Milano, eccola. Noi bambini fortunati siamo meno badati, riveriti e ottimizzati del solito, perciò risplendiamo. Fateci caso,…

Otto e quarantacinque

passa veloce / ottoequarantacinque / un papavero L’estate inizia con il caldo o con un viaggio? Con la fine della scuola o con i progetti coccolati nei tempi più lenti? Strana stagione, l’estate, per chi non va in ufficio.    

Meglio non dire? Nullo die sine linea, Antonio Marras in Triennale

Stacco. Basta aule, basta bimbi, basta haiku. Ci vuole una mostra: temi adulti, complessità e magari provocazione. La neve del mio amato Morbelli o Marras in Triennale? Oggi scelgo Marras. Mi immagino vestiti, fotografie, forse qualche scultura assemblata, un inevitabile tono autocelebrativo. Sbagliato. Attraverso un sipario di giacche nere e sonore e una barriera bianca…

Nascere (e auguri!)

Guscio nel tuorlo! È una cosa da grandi rompere uova.   Illustrazione di Giuseppe Braghiroli, haiku di Silvia Geroldi, dal libro Senza ricetta. Nella cucina di Marta, ed. Bohem Press Italia (da gennaio 2016 in libreria) *** L’uovo è quasi perfetto, ha tutto, è un pasto completo con il packaging intorno. Eppure, la sua perfezione…

Flussi

    Non parlare del coccodrillo prima di essere uscito dal fiume. Proverbio africano     La parola è come l’acqua, una volta versata non la raccogli più. Proverbio africano     Dalla mostra Africa al Museo delle Culture (Milano, via Tortona).

Due donne appese come foglie, compresa una filastrocca tipofila

C’era una volta un foglio, anzi una foglia Questa è la storia di Carta da Pacco, signora contessa di Terra di Scotch. Frusciava nel vento che entrava la sera quando alla finestra leggeva e leggeva… Leggeva le storie in parole di altri facendo rumore di fuoco lontano, sostava seduta – contenuta – indecisa se essere…

L’uomo d’acqua

Di ritorno da un esperimento caldo, profumato e coinvolgente, provo a ricentrare la parte più adulta e lunare di me. Raccolgo materiale sfuggente, che ha bisogno di silenzio per farsi ascoltare e contenere in una forma. Sciolti dalla progettualità che sta piano piano organizzando la mia vita lavorativa parallela, i pensieri si accordano alla palette liquida…

Emilio Isgrò, Grande Cancellatura per Giovanni Testori

Milano, zona Portello. Intervento di Emilio Isgrò su un passo tratto da Il ponte della Ghisolfa di Giovanni Testori. Un bassorilievo lungo 23.40 metri e alto 2, 47, un nuovo testo vivissimo con parole di mezzo secolo fa – le parole sopravvissute si possono toccare, vi cadono sopra le foglie – vicino al vero ponte della…

Perduti nel paesaggio (41)

Mi fa la festa la fiera di paese. Odor di vacca. 448. Non ho la grazia di Giusi Quarenghi, che apre Io sono il cielo che nevica azzurro con enormi sboazze di mucche transumanti e musica di campanacci. Le mie son frisone di stalla standard, bestie industriali perciò meno poetiche per definizione. Eppure, ottuse e simpatiche, emanano…

Temporaneamente

“Per guadagnare da vivere io non dispongo che dei prodotti derivati dalla mia paura … La realtà in sé è orribile, mi dà l’asma. La realtà è insopportabile senza gioco, il gioco consente una immagine della realtà. Io non posso perdere il contatto con la realtà, ma per sopportarla ho bisogno di questo gioco astratto…

Destinazione Mercato del Carmine di Genova

Quello che succederà sabato all’Incantastorie non lo so, sarà bello e (anche) un vortice. Genova, vicoli, un mercato coperto. Gente, tanta ne è passata e tanta ne passerà. Voci, storie, De Andrè che volta le carte e canta di una Prinçesa. Sapori, profumi, odori. Chilometri zero e spezie aeree. Ne porto una valigia piena da…

Milano, 12 ottobre, Open – Homeschooling, flexagoni, haiku (i dettagli)

Il 12 ottobre sembra lontano ma già Open riceve le prime prenotazioni per il workshop che terremo Sybille Kramer ed io. Ho già accennato ai contenuti della giornata qui ma in quel post l’Octopus s’è fatto invadente e i suoi tentacoli hanno occupato tutto lo spazio. Di seguito cercherò invece di fornire qualche indicazione più precisa soprattutto per…

Nel giardino dell’Octopus. Natura viva su flexagono, con pesci, haiku e contorno di homeschooling

12 ottobre 2014, ore 15.00 Open Milano, viale Montenero 6 HOMESCHOOLING: incontro con Sybille Kramer Occuparsi in modo esclusivo dell’istruzione dei propri figli è una scelta estrema o un’occasione creativa? Sybille Kramer per anni ha condiviso sul web la propria esperienza, fornendo spunti utili ai fautori dell’homeschooling, ma anche ai genitori più attenti e agli insegnanti interessati a nuovi approcci didattici. L’incontro intende…

Regalo fuori stagione: haiku illustrato di fine estate

Fresco di notte, respirare di cane. L’estate passa. Vi presento Salvia, la cagnolona di Roberta Cadorin. Un momento di sosta per poi riprendere fiato e ripartire verso nuovi giochi e nuove scoperte. Salvia e il suo fiuto saggio nell’ombra serale, Silvia e l’irrequietezza di voler imparare a fare bene. Salvia mi riporta ai ritmi normali:…

Fimmene

Donne velate e bikini spietati. Provo a capire. 417.  

Autunno caldo/3 (e buona estate, a presto!)

Tommaso lo scrive e allora è proprio vero, il 20 settembre terrò un laboratorio a Cantù in questo posto unico: Sarà un laboratorio di haiku per bambini di tutte le età nello spirito del blog Haiku seduti sotto la luna, che è giocoso e non didattico. Faccio mie le parole di uno straccio, quello che appare…

Spostamenti

Ognuno dovrebbe curarsi i figli suoi, i vecchi suoi, e le apocalissi pubbliche forse sono solo una somma di meschine apocalissi private dove tutto è spostato, niente al suo posto. La verità, nient’altro che la verità, tanto non si scampa.

Annie Ernaux, Il posto, ed. Orma

  Racconto autobiografico spiazzante e bellissimo per eccesso di sincerità, è il resoconto della piccola vita non illustre di un omino della provincia francese nelle parole apparentemente fredde della figlia, ormai diversa per status sociale, cultura e sensibilità. L’asciuttezza del racconto non è solo scelta stilistica ma codice familiare: Naturalmente, nessuna gioia di scrivere, in questa…

Sono solo linee

12/7/2014, un tavolo in un parco. ‘Snail’ from the series ‘Postcards of Haikai’ by Saitô Shôshû, Japan, ca. 1910 immagine da qui            

Autunno caldo/2

  Una donna di montagna e una contasillabe avvolte in vorticose spirali. Eh? Milano, 12 ottobre 2014. Acqua in bocca.

Autunno caldo/1

  Bolli bolli pentolino… L’autunno si preannuncia movimentato e soprattutto off line. Sono un po’ emozionata e un po’ incosciente ma soprattutto non vedo l’ora di vedere di fronte a me faccini-occhioni-caccole, perché una cosa è teorizzare sulle creaturine e un’altra è aver di fronte persone piccole dotate di sbuffo e sbadiglio facile o che…

Alien

Dev’essere per tutta questa umidità. O per l’inquinamento, sì, forse per l’inquinamento. O per l’inquinamento che sporca la pioggia e contamina, benedetto da lampi e tuoni. Insomma ieri sera mi sentivo strana, sul mio divano, laptop in equilibrio sulle ginocchia e le solite cinque, sei finestre aperte. Strana, cioè davvero bene. Silenzio totale, luce giusta,…

Ombre e illuminazioni

Ieri sono stata da Open alla presentazione di alcune app digitali per bambini. Attendo di possedere un tablet per fare considerazioni sull’argomento, la sensazione è che questa nuova idea di testo sia ancora tutta da esplorare. Ho visto progetti divertenti con belle grafiche, contenuti degnissimi che andavano dall’esplorazione delle paure, superabili attraverso il gioco, a…