C A R T O P O E T I C A / marzo / In viaggio verso Itaca

Ieri all’Osservatorio figurale abbiamo visto che un racconto, in qualsiasi forma sia, è di fatto un viaggio, reale o immaginario. Può avere forma di mappa o di fumetto, costruirsi piano piano elaborando i documenti cartacei che accompagnano il nostro andare, assumere una forma poetica. (qui la mappa di Marco Polo narrata da Pino Pace, ed. EDT e Calvin&Hobbes)…

Monza, 12 aprile 2017

Cucitura, alterazione di carte, struttura a soffietto: ecco cosa faremo a Monza nel mese di aprile.

Monza, 8 marzo. Torna l’InVeNtAcUcI alla libreria Tutti Giù per terra

Che bello, torna l’InVeNtAcUcI! Mercoledì 8 marzo dalle 9,30 alle 12,30 creeremo copertine con varie tecniche di decorazione della carta e realizzeremo quaderni cuciti, sperimentando anche la rilegatura orientale. Donne! Siete pronte ad inforcare ago, filo e punteruolo? Non sarà roba per signorine… INFO: Libreria Tutti già per terra via Giovanni Battista Mauri 5, angolo…

C A R T O P O E T I C A / 11 marzo / iscrizioni aperte

L’Osservatorio Figurale, storico atelier di pittura di Milano (zona Isola), si apre una volta al mese alle famiglie per ospitare piccoli, imprevedibili libri d’artista. Giocheremo con la cartotecnica, la poesia haiku e tutte le parole che affioreranno tra i colori di un ambiente suggestivo, unico. Ogni mese un nuovo esercizio cartopoetico con ingredienti a sorpresa.

C a r t o p o e t i c a / febbraio / lasciare andare & custodire

Vecchi e nuovi amici questo mese all’Osservatorio Figurale. Come sempre il tavolone di legno ospita adulti e bambini, carte e parole poetiche. Ci muoviamo a partire da un testo di Cesare Viviani: Ci siamo ascoltati mentre le nostre mani si muovevano per creare un raccoglitore a soffietto. Un progetto cartotecnico che pensavo difficile e che…

Un saggio

(Altrove, persone stremate. Dalle scosse di terremoto, dalla neve, dal freddo, dalla malattia, da un amore finito. È un inverno che non piove luce su molte persone che conosco. Le fa stare lì, immobilizzate in una neve ghiacciata, e mi pare d’essere una delle poche che si muove e si salva. E infatti da qualche…

C A R T O P O E T I C A / 11 febbraio / iscrizioni aperte

L’Osservatorio Figurale, storico atelier di pittura di Milano (zona Isola), si apre una volta al mese alle famiglie per ospitare piccoli, imprevedibili libri d’artista. Giocheremo con la cartotecnica, la poesia haiku e tutte le parole che affioreranno tra i colori di un ambiente suggestivo, unico. Ogni mese un nuovo esercizio cartopoetico con ingredienti a sorpresa.

C A R T O P O E T I C A / gennaio / Desideri nascosti

Le bambole daruma sono figurine votive giapponesi senza gambe e braccia. Sono dei barbapapà con barba e baffi e occhi bianchi. La tradizione vuole che usando dell’inchiostro nero si disegni l’occhio sinistro esprimendo un desiderio; ad avveramento del desiderio è possibile disegnare anche il secondo occhio. I daruma sono tondi, molto spesso rossi, ottimisti: anche se sbatacchiati,…

Ricomincia la C A R T O P O E T I C A in atelier

Buon anno a chi passa di qua! Dando ormai per scontato che tutto transiti per social più veloci (ad esempio qui o qui ), lascio anche sul blog questo pratico volantino riassuntivo. Ah, che meraviglia il mio accogliente porto sicuro Milanese… ehi voi che siete lontani, pianificate una gita primaverile?

Il calendario dell’Avvento Utopico (spoiler)

Conoscevo un signore di Utopia che rubava desideri a chicchessia. Li teneva costretti in certi bui armadietti. Quel cattivo signore di Utopia. E adesso semina i cassetti di casa con tutti i tuoi desideri segreti. Ma fai in modo che vengano presto liberati! Questo è uno dei miei due piccoli contributi al bellissimo calendario dell’Avvento…

Meglio non dire? Nullo die sine linea, Antonio Marras in Triennale

Stacco. Basta aule, basta bimbi, basta haiku. Ci vuole una mostra: temi adulti, complessità e magari provocazione. La neve del mio amato Morbelli o Marras in Triennale? Oggi scelgo Marras. Mi immagino vestiti, fotografie, forse qualche scultura assemblata, un inevitabile tono autocelebrativo. Sbagliato. Attraverso un sipario di giacche nere e sonore e una barriera bianca…

Vita pulsante a scuola. L’avvio del progetto.

In queste giornate di pioggia mi godo incredula ciò che sta capitando e che traccia un solco importante nella mia ricerca e nel mio lavoro. Si è avviato il progetto di lungo respiro Vita pulsante a scuola, che vedrà coinvolte alcune classi quinte di un istituto milanese. Una scuola pubblica, evviva! Tre incontri per esplorare con…

Il laboratorio InventaCuci

Un paio d’ore piacevoli, genitori&bimbi o adulti curiosi, per giocare con gli inchiostri e i pastelli a cera e anche, con un po’ di attenzione, con ago e filo. Questo è l’InventaCuci, il laboratorio che trasforma tutti in piccoli artigiani creatori di quaderni e portadocumenti. Al di là del divertimento insito nella manipolazione dei materiali…

L’Osservatorio Figurale/novembre: L’Incontro.

Un esempio editoriale. Una struttura cartotecnica da riprodurre e/o rielaborare. Carte parlanti, qualche vincolo. Un lungo tavolo su cui lavorare insieme, dimenticando età e professioni. Pareti, scaffali, specchi e calore di un ambiente che ha visto e disegnato tante storie. E sarà ogni volta diverso, perché all’Osservatorio sono la Dispensatrice di Sorprese (quanto mi piace!). Ci…

Gli incontri con le classi in libreria. Alcune strade (le mie).

Il programma delle prossime settimane prevede diversi incontri con le classi in libreria, a Milano e a Monza. Librerie un po’ speciali, dedicate soprattutto alla letteratura per l’infanzia, gestite da donne competenti ed empatiche. In alcuni casi il progetto della scuola prevede anche la visita alla biblioteca di zona. Mi piace: libri come punti di…

Il peso leggero dell’elefante.

Ogni laboratorio La parola più importante è diverso dall’altro, ognuno interessante in modo peculiare. Ci sono poi incontri speciali, perché specialissimi sono i bambini partecipanti. Sabato scorso alla Biblioteca Giana Anguissola di Piacenza ho imparato che un elefante può essere pesantissimo e grigissimo, ma lieve per ora nel vissuto di E. Che un solido bus…

La poesia a scuola, incontro con Giusi Quarenghi e Giovanna Zoboli alla libreria Tiritera.

Decidere, volere, partire, cercare, aspettare, chiedere, tornare, ripartire, dimenticare, ascoltare, fidarsi, scegliere. Trattenere, buttare fuori. Trovare la propria voce. Così Giusi Quarenghi sintetizza una parabola orientale che racconta di un Maestro e di un aspirante Poeta. Così noi, pubblico attento di un sabato sera non qualsiasi alla Libreria Tiritera, iniziamo le nostre silenziose riflessioni sul tema…

La parola più importante è: miscuglio

Il laboratorio La parola più importante compie un anno. Bellissimo festeggiare con questo gruppo di bambini incredibilmente concentrati e rispettosi. Abbiamo subito lasciato fuori dalla porta di Spazio b**k la paura di sbagliare o mal interpretare il leggero reticolato di regole che indico all’avvio dell’esperienza. La piccola vertigine di libertà espressiva è stata accolta con…

Da qui

Non ho nulla di intelligente da scrivere riguardo al terremoto. Scorre luminosa  qusta vacanza nell’Austria tirolese, dove è quasi sempre presente uno spazio-gioco spesso fatto di niente. In ogni angolo, a 2000 metri appena scesi dagli impianti così  come sulla porta di una locanda del 1700. E quando non sono a disposizione lussuose casette sull’albero…

Movimenti sul ghiacciaio

“È saggio chi dà alla sua esistenza una forma monotona perché così ogni piccola variazione gode del privilegio del miracolo”. Così è scritto in caratteri gotici nella mia camera d’albergo. Vittima di pregiudizio, il primo giorno di vacanza avevo riso. Se si toglie questo istinto continuo al movimento, anche disordinato e casuale, di me che…

Il richiamo delle anatre. Immagini dal Delta del Po.

L’estate è veloce, io la rincorro. Eppure, eccomi in frenata a lasciare una traccia dei giorni passati in Polesine sul Delta del Po. L’occasione era un laboratorio nell’ambito della bella manifestazione Rosolina Letteratura, organizzata dall’infaticabile Simone Martinello. Infaticabile e specialissima guida che ci ha condotto in territori dal fascino particolare, sottile e arcaico. Ho raccolto…