Octopus

10394113_782355638483532_669437534891759679_n

Dall’età di sei anni ho la mania di copiare la forma delle cose, e dai cinquant’anni pubblico spesso disegni. Tra quel che ho raffigurato in questi settant’anni, non c’è nulla degno di considerazione. A settantatré ho un po’ intuito l’essenza della struttura di animali ed uccelli, insetti e pesci, della vita di erbe e piante e perciò a ottantasei progredirò oltre; a novanta ne avrò approfondito ancor più il senso recondito e a cento anni avrò forse veramente raggiunto la dimensione del divino e del meraviglioso. Quando ne avrò centodieci, anche solo un punto o una linea saranno dotati di vita propria. Se posso esprimere un desiderio, prego quelli tra lor signori che godranno di lunga vita di controllare se quanto sostengo si rivelerà infondato.”

Katsushika Hokusai

***

Chiamo per praticità “Progetto Octopus” tutte le attività che condivido con Sybille Kramer. Con lei ho in comune l’animismo e la curiosità, abbiamo vite e formazioni diverse e ci incastriamo bene, come un flexagono. Fino ad ora insieme abbiamo realizzato:

Un libro attività

1

“E oggi cosa ho voglia di fare?”
Raccolta GiochIdee
44 pagine, formato pdf
di Silvia Geroldi e Sybille T. Kramer

Per ordinare scrivete a sybille@kramer.it .
Riceverete il manuale e la fattura via e-mail; troverete i riferimenti per il pagamento  sulla fattura.

IMPORTANTE: Per la  fatturazione dovrete indicare il vostro nome completo, l’indirizzo postale ed il codice fiscale.

> E oggi cosa ho voglia di fare?

Un manuale didattico

copertina manuale

“E oggi cosa facciamo? Manuale didattico pratico per piccoli e grandi all’avventura” di Sybille T. Kramer e Silvia Geroldi
58 pagine, formato pdf
riproduzione vietata

Per ordinare scrivete a sybille AT kramer.it; riceverete il manuale e la fattura via e-mail. Per la fatturazione dovrete indicare il vostro nome completo, l’indirizzo postale ed il codice fiscale.

> E oggi cosa facciamo? Manuale didattico pratico per piccoli e grandi all’avventura.

Un flexagono con illustrazioni e haiku

10301133_1593840820842525_2740879372762820670_n

Informazioni sul flexagono “Nel Giardino dell’Octopus”:
Edizione limitata 100 pezzi. ESAURITO
Copyright Silvia Geroldi e Sybille T. Kramer.
Riproduzione vietata.

Nel giardino dell’Octopus. Natura viva su flexagono, con pesci, haiku e contorno di homeschooling

Milano, 12 ottobre, Open – Homeschooling, flexagoni, haiku (i dettagli)

> Il laboratorio di flexagoni e haiku

___________________________________________________________________________________

Qualche definizione

Homeschooling:

Scelta di alcune famiglie di occuparsi direttamente dell’istruzione dei figli. Interpretata in modo più elastico, la parola può definire ogni iniziativa dei genitori di farsi parte più attiva e creativa nella naturale propensione all’apprendimento dei bambini, solitamente delegata alla scuola tradizionale o a educatori professionisti

Flexagono:

Si tratta di un progetto di cartotecnica che può assumere varie forme secondo i modi in cui la carta viene tagliata, piegata e incastrata. È un modello apparentemente bidimensionale che, attraverso gesti manuali, rivela al proprio interno una dimensione tridimensionale. Facile e divertente da costruire, può essere un supporto ideale per costruire testi e immagini.

Haiku:

Componimento di origine giapponese, composto da tre versi di diciassette sillabe distribuite secondo uno schema codificato: primo verso di cinque, secondo verso di sette, terzo verso di cinque. È come una fotografia in parole e la sintesi richiesta è ideale per cogliere una sensazione minima, spesso legando l’osservazione della natura ad un moto interiore. La semplicità della tecnica lo rende uno strumento espressivo flessibile e per tutti. Utilizzato nella didattica con ironia e senza velleità artistiche, è utile anche come primo approccio alla poesia.

1

Sybille Kramer è un’artista altoatesina con un mondo tutto speciale. Un mondo colorato fatto di immagini, carta da pacco, pastelli, etica, politica, educazione, il tutto un po’ mescolato con verve comunicativa e generosa volontà di condivisione. Dal 2004 al 2008 è stata coinvolta in un progetto di scuola libera in stile Montessori e Wild, poi ha vissuto l’esperienza dell’homeschooling per cinque anni con i suoi due figli che oggi frequentano le scuole superiori. L’esperienzadell’homeschooling, che già di per sé è speciale e ha tante implicazioni, è stata condivisa in rete in modo dettagliato nel corso degli anni. In questo modo Sybille è diventata una blogger nota e vero punto di riferimento, tanto da essere invitata quest’anno al 2° Incontro Nazionale sull’Educazione Parentale (Rimini, 7 – 8 giugno 2014). Oggi Sybille continua ad offrire sostegno per l’educazione individuale e si dedica alla sua attività di artista e illustratrice, sia in Italia che in Austria. Vive in un paesino in provincia di Bolzano.

Info: http://sybilletezzelekramerartblog.wordpress.com/

Annunci

11 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...