Dentro #ioleggoperché2017 (prima parte)

Si è tenuta questa mattina alle Gallerie d’Italia (Milano) la conferenza di presentazione di #ioleggoperché2017. Cosa mi spinga a scriverne su questo blog, che è ormai un’agenda condivisa, è presto detto. Sì, lo ammetto, sono una Messaggera. Ho anche la spilletta: Il meccanismo della più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura, organizzata dall’Associazione Italiana…

9 settembre, Milano, Parco Sempione, tutti Fuori!

Fuori c’è una scuola bellissima, anche quando ricomincia la scuola. Con Bambini e Natura a Milano o dovunque vogliate, il sabato appena prima dell’inizio dell’anno scolastico, si festeggia il diritto di bambini e ragazzi a stare in natura. È una festa, venite?

Cascherina nel Paese Che Non Esiste

La Liguria che preferisco ascolta il mare con distacco, non si affanna per un ombrellone o per un parcheggio, suggerisce e non si impone. Trovo tutte queste caratteristiche nelle fotografie dell’amico Roberto Oliva, che dal 3 al 6 agosto esporrà alla Festa dei Gunbi di Toirano. Se non conoscete questo borgo, o avete visitato unicamente le famose…

AGENDA | Gli appuntamenti di maggio

Nell’aria piena di pollini svolazzano idee per l’estate e semini per l’autunno. Urge ricapitolare almeno il prossimo mese in un comodo volantino; i più affezionati lo possono salvare e condividere come meglio credono.

Giocare insieme, senza ricetta

In questi ultimi mesi, Senza ricetta è sfogliato da mani particolarmente piccine. Entra nei nidi, si fa tramite tra genitori (o nonni) e bambini, le sillabe vengono messe da parte a favore delle belle illustrazioni di Giuseppe Braghiroli. Quando mi capita di incontrare bimbi per la maggior parte nella fascia 3-5 anni, ogni tanto mi concedo un…

21 aprile: Senza ricetta a Monza, per Fuori Tempo di Libri

  È passato un anno dalla pubblicazione, ma Marta e Senza Ricetta se ne vanno ancora in giro per far giocare i bambini con le parole e con le immagini. Succede, per esempio, quando incontro nei nidi educatrici e famiglie: insieme creiamo piccoli libri e la bimba dalla maglietta a righe è presente, curiosa. O nelle…

LAB | Le parole in mano: haiku su manifesto

Quanto è sottile l’haiku? Quanto è fragile un manifesto? Ecco un laboratorio tutto nuovo, progettato con Paolo Cabrini, Pratiche dello Yajè. Lo abbiamo pensato per le scuole, ma lo presenteremo in anteprima a Milano alla Libreria Tiritera il 18 maggio (Info e prenotazioni: 02 33607883 – 3499582544). Una immersione di tre ore nel mondo degli haiku…

Carnet de voyage al BeNordic

Il BeNordic è una manifestazione che promuove il turismo e la cultura dei paesi del nord. L’edizione milanese, appena conclusa, ha inserito in programma due workshop sui Carnet de Voyage a cura del vulcanologo (e giornalista e fotografo) Marco Stoppato. Insieme ai suoi bellissimi albi di viaggio e a preziosi carnet d’autore, spuntavano anche alcuni lavori…

Carmen Miranda

Uh da quanto tempo non scrivo una figurina per la mia raccolta le donne di oggi. Alert! This is not poetry! Don’t try this at home!  So da diverso tempo che in ognuno di noi abita una Carmen Miranda – ognuno ha la sua – una donna piccina e triste. Era triste Carmen, sapete? Un vero…

Io chi sono? Autoritratto vagamente haiku a testa scoperchiata

Scuola Primaria Maria Teresa di Calcutta, Bellusco (MB). Una bella scuola pubblica che per il terzo anno mi invita alla rassegna Scripta Volant, una settimana di incontri tra scrittori adulti e scrittori piccini. A me, come da tradizione, affidano i piccolissimi di prima. Quelli che mi abbracciano e mi infilano bigliettini con cuori nella borsa, fanno…

C A R T O P O E T I C A / marzo / In viaggio verso Itaca

Ieri all’Osservatorio figurale abbiamo visto che un racconto, in qualsiasi forma sia, è di fatto un viaggio, reale o immaginario. Può avere forma di mappa o di fumetto, costruirsi piano piano elaborando i documenti cartacei che accompagnano il nostro andare, assumere una forma poetica. (qui la mappa di Marco Polo narrata da Pino Pace, ed. EDT e Calvin&Hobbes)…

Monza, 12 aprile 2017

Cucitura, alterazione di carte, struttura a soffietto: ecco cosa faremo a Monza nel mese di aprile.

Monza, 8 marzo. Torna l’InVeNtAcUcI alla libreria Tutti Giù per terra

Che bello, torna l’InVeNtAcUcI! Mercoledì 8 marzo dalle 9,30 alle 12,30 creeremo copertine con varie tecniche di decorazione della carta e realizzeremo quaderni cuciti, sperimentando anche la rilegatura orientale. Donne! Siete pronte ad inforcare ago, filo e punteruolo? Non sarà roba per signorine… INFO: Libreria Tutti già per terra via Giovanni Battista Mauri 5, angolo…

C A R T O P O E T I C A / 11 marzo / iscrizioni aperte

L’Osservatorio Figurale, storico atelier di pittura di Milano (zona Isola), si apre una volta al mese alle famiglie per ospitare piccoli, imprevedibili libri d’artista. Giocheremo con la cartotecnica, la poesia haiku e tutte le parole che affioreranno tra i colori di un ambiente suggestivo, unico. Ogni mese un nuovo esercizio cartopoetico con ingredienti a sorpresa.

C a r t o p o e t i c a / febbraio / lasciare andare & custodire

Vecchi e nuovi amici questo mese all’Osservatorio Figurale. Come sempre il tavolone di legno ospita adulti e bambini, carte e parole poetiche. Ci muoviamo a partire da un testo di Cesare Viviani: Ci siamo ascoltati mentre le nostre mani si muovevano per creare un raccoglitore a soffietto. Un progetto cartotecnico che pensavo difficile e che…

Un saggio

(Altrove, persone stremate. Dalle scosse di terremoto, dalla neve, dal freddo, dalla malattia, da un amore finito. È un inverno che non piove luce su molte persone che conosco. Le fa stare lì, immobilizzate in una neve ghiacciata, e mi pare d’essere una delle poche che si muove e si salva. E infatti da qualche…

C A R T O P O E T I C A / 11 febbraio / iscrizioni aperte

L’Osservatorio Figurale, storico atelier di pittura di Milano (zona Isola), si apre una volta al mese alle famiglie per ospitare piccoli, imprevedibili libri d’artista. Giocheremo con la cartotecnica, la poesia haiku e tutte le parole che affioreranno tra i colori di un ambiente suggestivo, unico. Ogni mese un nuovo esercizio cartopoetico con ingredienti a sorpresa.

Ricomincia la C A R T O P O E T I C A in atelier

Buon anno a chi passa di qua! Dando ormai per scontato che tutto transiti per social più veloci (ad esempio qui o qui ), lascio anche sul blog questo pratico volantino riassuntivo. Ah, che meraviglia il mio accogliente porto sicuro Milanese… ehi voi che siete lontani, pianificate una gita primaverile?

Il calendario dell’Avvento Utopico (spoiler)

Conoscevo un signore di Utopia che rubava desideri a chicchessia. Li teneva costretti in certi bui armadietti. Quel cattivo signore di Utopia. E adesso semina i cassetti di casa con tutti i tuoi desideri segreti. Ma fai in modo che vengano presto liberati! Questo è uno dei miei due piccoli contributi al bellissimo calendario dell’Avvento…

Meglio non dire? Nullo die sine linea, Antonio Marras in Triennale

Stacco. Basta aule, basta bimbi, basta haiku. Ci vuole una mostra: temi adulti, complessità e magari provocazione. La neve del mio amato Morbelli o Marras in Triennale? Oggi scelgo Marras. Mi immagino vestiti, fotografie, forse qualche scultura assemblata, un inevitabile tono autocelebrativo. Sbagliato. Attraverso un sipario di giacche nere e sonore e una barriera bianca…

Vita pulsante a scuola. L’avvio del progetto.

In queste giornate di pioggia mi godo incredula ciò che sta capitando e che traccia un solco importante nella mia ricerca e nel mio lavoro. Si è avviato il progetto di lungo respiro Vita pulsante a scuola, che vedrà coinvolte alcune classi quinte di un istituto milanese. Una scuola pubblica, evviva! Tre incontri per esplorare con…

Il laboratorio InventaCuci

Un paio d’ore piacevoli, genitori&bimbi o adulti curiosi, per giocare con gli inchiostri e i pastelli a cera e anche, con un po’ di attenzione, con ago e filo. Questo è l’InventaCuci, il laboratorio che trasforma tutti in piccoli artigiani creatori di quaderni e portadocumenti. Al di là del divertimento insito nella manipolazione dei materiali…

L’Osservatorio Figurale/novembre: L’Incontro.

Un esempio editoriale. Una struttura cartotecnica da riprodurre e/o rielaborare. Carte parlanti, qualche vincolo. Un lungo tavolo su cui lavorare insieme, dimenticando età e professioni. Pareti, scaffali, specchi e calore di un ambiente che ha visto e disegnato tante storie. E sarà ogni volta diverso, perché all’Osservatorio sono la Dispensatrice di Sorprese (quanto mi piace!). Ci…