Non badate a me | Condominio

finestre aperte e l’eco del cortile urla la donna del quinto piano ha un cane grigio e una mamma di mille anni e nessun altro, credo da quando abita qui non un sorriso di lei conosco solo la rabbia estiva e quei silenzi lunghi in ascensore   Testo e immagine mia, progetto inedito. Vedi gli…

Programmazione attività scuole 2019-2020

La scuola è finita, alcuni ragazzi in questi giorni dormiranno fino a tardi e poi, ma solo se vorranno, potranno inventarsi una giornata dal ritmo tutto nuovo. Ma c’è anche chi in queste ore progetta e programma i mesi a venire, con il piacere che dà scrivere su un’agenda intonsa. Qui e là residui di…

Non badate a me | Vacanza

da qui a lì, oggi, ci metto un’ora buona molli le gambe in quest’estate lunga sudano gocce sulla mia nuca bionda rotolano lettere in questa testa stanca viaggiano raggi di sole sulla pagina bianca qui non succede mai niente di niente noia da lì a qui o mi sciolgo o mi invento una storia  …

15 giugno | Biblioteca di Concorezzo | Il quaderno dei sogni

Sabato 15 giugno ore 20:30 presso la Biblioteca di Concorezzo, all’interno della kermesse “Una buona notte in biblioteca” si terrà il laboratorio creativo per adulti “Il quaderno dei sogni”. Realizzeremo un piccolo quaderno dove descrivere i nostri sogni… anche quelli ad occhi aperti. Posti limitati. Iscrizione obbligatoria in biblioteca. Info e iscrizioni: Biblioteca di Concorezzo…

Diario | Haiku con gli Arrabbiati

Alberi in fiore sotto la pioggia di primavera, fuori. Che banalità. Dentro, un’attività pomeridiana: il corso di lingua e cultura giapponese. Siamo in una scuola pubblica milanese in una zona popolare e questo è decisamente meno scontato, no? Sono qui informalmente ad incontrare ragazzi di prima e seconda, parliamo di haiku, proviamo a scriverne. Sperimentiamo…

Non badate a me | Cantilena del condizionale passato

un bambino, un tavolino parlano di lavoro un tavolino, un bambino cravatte, collane d’oro un bambino, un tavolino pulisciti bene la faccia un tavolino, un bambino stai fermo con quelle braccia un bambino, un tavolino devi saperti comportare un tavolino, un bambino non mi ci dovevi portare un bambino, un tavolino non fissare il signore…

Diario | Haiku e adolescenti

Biblioteca di Corsico, un gruppo di persone si ritrova a scrivere haiku in una azzurrissima domenica pomeriggio. Ci sono anche tre adolescenti appassionate di lingua e cultura giapponese, tra queste mia figlia. “Forza atomica”, dice una scritta sbiadita sul muro esterno. La forza atomica dell’adolescenza mi viene spiegata da una ragazza che scrive l’haiku in…